MENU
Scoliosis Research Society
SRS: Scoliosis Research Society

Scoliosis Research Society

Dedicato alla cura ottimale dei pazienti con deformità vertebrale

Cifosi

Squilibrio sagittale rigido

Tipi di squilibrio sagittale

Lo squilibrio sagittale può essere fisso (rigido, non correggibile) o flessibile. "Flessibile": il paziente riesce a stare in piedi se la muscolatura del tronco e quella di anche e ginocchia ‘lavorano’ insieme per aggiustare l’equilibrio, mentre "fisso" suggerisce che non ci riescono. Allo stesso modo, lo squilibrio può essere compensato o scompensato. "Compensato" si intende quando il corpo può adattarsi (di solito flettendo le ginocchia e anche), mentre "scompensato" implica che non possono (vedi sotto). Il problema che porta allo squilibrio è sia locale (qualche vertebra causando un angolo significativo), regionale (molte vertebre provocando un piegamento in avanti lento), o una combinazione dei due (vedi sotto).
   
Compensated vs. Decompensated Imbalance   Types of Fixed Sagittal Imbalance (FSI):
   
Squilibrio Compensato vs Scompensato
A) squilibrio compensato - Una donna con cifosi lombare traumatica che compensa estendendo la sua colonna vertebrale toracica. L’asse di carico (C7 Plumbline) passa attraverso S1.
B) Squilibrio Sagittale rigido - la C7 plumbline è anteriore a S1.
  Tipi di Squilibrio Sagittale Rigido (FSI):
FSI può essere causato da un problema locale che coinvolge poche vertebre, un problema globale che coinvolge numerose vertebea, o un mix dei due