MENU
Scoliosis Research Society
SRS: Scoliosis Research Society

Scoliosis Research Society

Dedicato alla cura ottimale dei pazienti con deformità vertebrale

Cosa sono le Deformità della Colonna Vertebrale?

Normal Spine Waistline asymmetry and body shifted to the right A prominence on the back Normal appearance when viewed from the side
Figura 1A: Normale Figura 1B: Normale Figura 2A: Scoliosi Figura 2B: Esagerata cifosi e lordosi

La scoliosi è definita come una curvatura laterale anormale (verso il lato) della colonna vertebrale che misura superiore a 10 gradi. Quando il corpo è visto da dietro, una colonna normale appare dritta (Figura 1A). Comunque, quando una colonna con una scoliosi è vista da dietro, una curvatura laterale, o da lato a lato può essere apparente (Figura 1B). Questo fornisce l’aspetto dell’inclinazione da un lato e non dovrebbe essere confuso con una postura scorretta.

Una curva scoliotica può essere funzionale o strutturale in natura. Curve funzionali possono essere di posizione. Per esempio, se una persona sta in piedi asimmetrica, con un ginocchio piegato, e la pelvi inclinata verso il basso, sarà presente una curva, ma questa scomparirà non appena il ginocchio è raddrizzato e le pelvi è mantenuta parallela al piano d’appoggio. Le curve strutturali sono quelle che hanno una rigidità insita, così che non scompaiono con i cambi di posizione. Queste pertanto hanno molto più significato delle curve funzionali.

Quando il tronco è visto dal lato, la colonna normale mostra curve normale. La porzione superiore toracica ha una normale curva all’indietro, o cifosi, mentre nella porzione inferiore della colonna vi è una curva in avanti, o lordosi (Figura 2A). Un aumento della curvatura all’indietro della porzione toracica è chiamata ipercifosi, mentre un aumento della curva in avanti è chiamata iperlordosi (Figura 2B). Cambiamenti da una normale a una visione a lato frequentemente accompagna i cambiamenti scoliotici. La normale cifosi toracica è diminuita con la più comune comune forma di scoliosi negli adolescenti.